Consiglio di Istituto

CONSIGLIO D'ISTITUTO

Consigli di istituto

Questo organo collegiale è composto da tutte le componenti della scuola: docenti, genitori, studenti e personale amministrativo, di numero variabile da 14 a 19 componenti secondo gli alunni iscritti.
Tutti i genitori (padre e madre) hanno diritto di voto per eleggere i loro rappresentanti in questi organismi ed è diritto di ogni genitore proporsi per essere eletto. Le elezioni per i consigli di circolo/istituto si svolgono ogni triennio.

 

Componenti Consiglio d'Istituto:

Dirigente Scolastico

Prof.ssa Gargiulo Carolina 

Rappr. Genitori

Di Palma Luigi

 

Fantigrossi Alessio

 

Grieco Fabio

 

La Favia Simona

 

La Manna Simona

 

Ottaviani Ludovico

 

Rosati Gloria

 

Savelli Annalisa

Rappr. Docenti

Ceccano Anna Luigia

 

De Nardis Marilena

 

Di Raimo Daniela

 

Fratarcangeli Mariapia 

 

Mironti Patrizia

 

Rotundo Silvia

 

Salvi Paola

 

Tasciotti Graziella

Rappr. ATA

Di Magno Bruno

 

Luccone Massimo

 


Compiti e funzioni Consiglio di Istituto:

Il consiglio di istituto elabora e adotta gli indirizzi generali e determina le forme di autofinanziamento della scuola; delibera il bilancio preventivo e il conto consuntivo e stabilisce come impiegare i mezzi finanziari per il funzionamento amministrativo e didattico. Spetta al consiglio l'adozione del regolamento interno del circolo o dell'istituto, l'acquisto, il rinnovo e la conservazione di tutti i beni necessari alla vita della scuola, la decisione in merito alla partecipazione del circolo o dell'istituto ad attività culturali, sportive e ricreative, nonché allo svolgimento di iniziative assistenziali.
Fatte salve le competenze del collegio dei docenti e dei consigli di intersezione, di interclasse, e di classe, ha potere deliberante sull'organizzazione e la programmazione della vita e dell'attività della scuola, nei limiti delle disponibilità di bilancio, per quanto riguarda i compiti e le funzioni che l'autonomia scolastica attribuisce alle singole scuole. In particolare adotta il Piano dell'offerta formativa elaborato dal collegio dei docenti.
Inoltre il consiglio di circolo o di istituto indica i criteri generali relativi alla formazione delle classi, all'assegnazione dei singoli docenti, e al coordinamento organizzativo dei consigli di intersezione, di interclasse o di classe; esprime parere sull'andamento generale, didattico ed amministrativo, del circolo o dell'istituto, stabilisce i criteri per l'espletamento dei servizi amministrativi ed esercita le competenze in materia di uso delle attrezzature e degli edifici scolastici.